RapidBac Vet

Kit rapido per la ricerca di infezioni del tratto urinario

Specie: gatto/cane

Metodo: immunocromatografico

Ricerca: antigenico

CAMPIONI: urine

Lettura risultati: visiva in 20 minuti

Sensibilità: 90.9% (nel gatto)

SpecIficità: 96.6% (nel gatto)

Formato: 10 test

ISTRUZIONI DEL TESTACQUISTA RapidBac Vet

La Patologia

Fino ad ora, l’unico metodo accurato per rilevare la batteriuria era la coltura delle urine, un test costoso e dispendioso in termini di tempo, eseguito presso laboratori specializzati. Il percorso diagnostico nelle infezioni del tratto urinario canino e felino dovrebbe includere animali diabetici, cani e gatti anziani, sindrome di Cushing, gatti con malattia renale cronica, cani con calcoli alla vescica o tumori della vescica, gatti con disturbi idiopatici delle basse vie urinarie. Un passo in avanti nella diagnosi delle infezioni del tratto urinario canino e felino è il nuovo test RapidBac™Vet: un test immunocromatografico per la rilevazione di batteri Gram-positivi e Gram-negativi nelle urine. I risultati si ottengono in meno di 20 minuti, non è richiesta alcuna strumentazione ed ha un’eccellente correlazione con il metodo di riferimento di coltura delle urine al limite di 1000 CFU/ml secondo studi clinici pubblicati. Questo test fornisce agli ambulatori veterinari una soluzione rapida, precisa ed economica che può essere eseguita durante la visita del paziente. Inoltre il test eseguito dopo il trattamento antibiotico può essere indicativo della remissione dell’infezione.

RapidBac Vet utilizza anticorpi monoclonali per rilevare direttamente i batteri nelle urine a concentrazioni fino a 1000 CFU/ml. Questi anticorpi specifici per i determinanti di superficie delle cellule batteriche, legano i batteri bersaglio producendo un segnale visivo quando vengono rilevati. La raccolta delle urine può essere eseguita per minzione spontanea, con cateterizzazione transuretrale e per cistocentesi (raccomandata).

La positività delle specie batteriche Gram-negative comprende: E. coli, Klebsiella spp., Citrobacter spp., Enterobacter spp. e Serratia spp.

La positività delle specie batteriche Gram-positve comprende: Proteus spp., Morganella spp., Providencia spp., Staphylococcus spp., Enterococcus spp., Actinomyces spp. e Actinobacillum spp.