BOVIVIT PELLET

Mangime complementare minerale per vacche da latte e vitelli da ingrasso. Regolatore vitaminico-minerale completo, Vitamine, Ingredienti altamente selezionati. Per aumentare l’assunzione di sostanza secca, la produzione di latte nelle bovine e lo sviluppo muscolare nei vitelli. Mangime per vacche da latte conforme alle Norme per la produzione di FONTINA VALLE D’AOSTA.

linea: Agromix per Bovini

Specie: Bovini

CONFEZIONE: Sacchi da 25 kg

Tipologia: Polvere

conservazione: Temperatura Ambiente

somministrazione: In aggiunta ai mangimi

disponibilta’: Disponibile

depliant: Disponibile on-line e cartaceo

DEPLIANT TECNICO/COMMERCIALEPER ACQUISTARE CHIAMA IL 0125 731105 DR. LAURA PRUNOTTO

Il Prodotto:

BOVIVIT pellet contiene: Vitamine liposolubili A, D3, E, il cui fabbisogno aumenta in caso di gravidanza, accrescimento e lattazione.

La vitamina A è essenziale per il mantenimento dell’integrità degli epiteli; rafforza la resistenza alle infezioni; è indispensabile per lo sviluppo, la fertilità (protegge l’epitelio uterino e stimola l’attività ovarica, assicura calori evidenti, aumenta l’annidamento dell’ovulo fecondato), le elevate produzioni, la nascita di soggetti sani, l’accrescimento.

La vitamina D3 ad alta concentrazione facilita l’assorbimento intestinale del calcio, regola il riassorbimento ed il rilascio del calcio a livello delle ossa attraverso la regolazione del complesso equilibrio dell’attività osteoblastica ed osteoclastica in lattazione, in gravidanza, durante la crescita.

La vitamina E ad alta concentrazione: è definita “antisterile”, essendo implicata nel mantenimento della integrità ed efficienza riproduttiva. È dotata di azione antiossidante biologica, stimola la resistenza umorale alle infezioni ed aumenta la produzione di anticorpi.

Vitamine idrosolubili del gruppo B: aumentano l’attività dei batteri ruminali.

Colina: riduce il rischio di steatosi nel post-partum.

Vitamina PP: previene la chetosi, stimola l’ingestione d’alimenti e la produzione lattea.

Ossido di magnesio: in forma granulare, riduce il problema del gusto sgradevole e prolunga l’azione. Di conseguenza è possibile diminuire leggermente il contenuto grazie alla maggiore biodisponibilità e tempo di rilascio.

Carbonato di calcio e di magnesio: si usa per fornire calcio e magnesio a rapido assorbimento; recenti studi ne dimostrano l’azione tampone a livello ruminale, migliore del bicarbonato di sodio.

Alghe marine calcaree: apportano microelementi in forma organica altamente biodisponibili; hanno un prezioso effetto benefico sul rumine dimostrato da recenti studi internazionali; sono molto appetiti dall’animale. Questo particolare tipo di ingrediente è ammesso anche nel settore biologico. Pescate ad una profondità di 20 metri nell’Oceano Atlantico, nei pressi della costa della Bretagna, sono poi lavate, disidratate, frantumate. Grazie alla capacità di concentrare le sostanze nutritive presenti nell’acqua marina, le alghe marine calcaree contengono sostanze minerali come iodio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, manganese, calcio, zolfo, ferro e altri oligoelementi ad elevata assimilazione che sostengono la rimineralizzazione, vitamine del gruppo B, e soprattutto bicarbonati, carbonati e borati, ad elevato potere tampone.

Il pH delle acque marine rimane costante a causa della quasi inesauribile riserva di soluzioni tamponi disciolte come bicarbonati, carbonati e borati, pertanto la capacità tampone delle alghe marine calcaree è più elevata di quella del bicarbonato di sodio Oligoelementi: intervengono nei processi metabolici dell’organismo.

Istruzioni per l’Uso:

Miscelare accuratamente alla razione giornaliera/mangime completo, kg 1,5 per 100 kg, pari a circa:

  • Vacche da latte > 500 kg di p.v.: 150 g per capo al giorno;
  • Vacche da latte fino a 500 kg di p.v.: 50-80 g per capo al giorno;