MONOPROP

Mangime minerale in polvere contenente Acido Propionico Monomerico al 50% adsorbito su speciale supporto di origine minerale.
Si usa in tutte le specie animali per il controllo di granelle e mangimi dall’attacco delle muffe e come conservante anticappello per gli insilati.

linea: Conservanti per Bovini

Specie: Bovini

CONFEZIONE: Sacchi da 25 Kg

Tipologia: Polvere

conservazione: Temperatura Ambiente

somministrazione: In aggiunta ai mangimi e nelle granelle di mais e cereali

disponibilta’: Disponibile

depliant: Disponibile on-line e cartaceo

DEPLIANT TECNICO/COMMERCIALEPER ACQUISTARE CHIAMA IL 0125 731105 DR. LAURA PRUNOTTO

Il Prodotto:

Il MONOPROP è composto dal 50% da ACIDO PROPIONICO IN FORMA MONOMERICA adsorbito su uno SPECIALE SUPPORTO MINERALE, costituito da silicati naturali ricchi in magnesio, atti ad aumentare l’efficacia del principio attivo (l’acido propionico monometrico rappresenta la forma molecolare dell’acido propionico più attiva). L’ACIDO PROPIONICO MONOMERICO si utilizza per:

  • proteggere le granelle ed i mangimi dall’attacco delle MUFFE;
  • ridurre lo sviluppo delle MICOTOSSINE che diminuiscono la digeribilità e quindi l’assimilazione di proteine e grassi (mancate rese);
  • ridurre l’infestazione di INSETTI;
  • controllare le problematiche tipiche negli allevamenti dei bovini all’ingrasso legati all’immunodepressione ed alle tipiche tossicosi periferiche riguardanti: testicoli, piedi, coda, orecchio;
  • contenere la proliferazione CLOSTRIDICA, creando un ambiente inadatto alla moltiplicazione delle spore.

Indicazioni:

Si usa miscelato nelle materie prime, nei mangimi e negli insilati:

  • per ridurre lo sviluppo delle muffe;
  • nei casi di intossicazione da muffe in tutte le specie animali. Per questi casi si consigliano cicli periodici di almeno 7-10 giorni una volta al mese;
  • per contenere la proliferazione dei Clostridi;
  • per ridurre o scongiurare le infiammazioni e necrosi a carico di organi periferici.

Istruzioni per l’Uso:

Nei mangimi e nelle granelle di mais e cereali:

  • al 13% di Umidità Relativa 50 g/q
  • al 15% di Umidità Relativa 100 g/q
  • al 17% di Umidità Relativa 150 g/q
  • Negli insilati (come anticappello): g 100 – 200 /m2

Vitelloni nel periodo primaverile-estivo: g 10-20 per capo al giorno per almeno 7 giorni una volta al mese, oppure g 10 per capo al giorno in continuazione da distribuire sull’alimento o nel carro miscelatore;
Vacche da latte con intossicazione acuta/cronica o con meteorismo – timpanismo – atonia del rumine: g 20 per capo al giorno per 15 giorni, oppure 10 per capo al giorno in continuazione da distribuire sull’alimento o nel carro miscelatore.

N.B.: se ne raccomanda la contemporanea associazione con un epatoprotettore, quale ZIMOYEAST 3, AMBEREX B FEED, sulla base delle indicazioni dei Tecnici Agrolabo.