ANION DRY NF

Mangime complementare minerale per bovine in asciutta.
Ad elevato contenuto anionico.
Supporto nella prevenzione dell’ipocalcemia puerperale. Rapida ripresa nel post-parto.

linea: Maxi per Bovini

Specie: Bovini

CONFEZIONE: Sacchi da 25 kg

Tipologia: Polvere

conservazione: Temperatura Ambiente

somministrazione: Miscelare al mangime

disponibilta’: Disponibile

depliant: Disponibile on-line e cartaceo

DEPLIANT TECNICO/COMMERCIALEPER ACQUISTARE CHIAMA IL 0125 731105 DR. LAURA PRUNOTTO

Il Prodotto:

Ogni allevatore sa che l’alimentazione nel periodo di preparazione al parto gioca un ruolo fondamentale nella riduzione dell’incidenza della sindrome ipocalcemica.
ANION DRY NF apporta Vitamina D3, indispensabile per la regolazione calcio-fosforo, inoltre l’elevato contenuto di anioni hanno un effetto protettivo sull’ipocalcemia.

  • Vitamina D3: favorisce, insieme al parator- mone, l’assorbimento del calcio e la mobilizzazione del calcio dalle ossa determinando un aumento della calcemia. L’apporto di ANION DRY NF coadiuva con il contenuto in Vitamina D3 l’equilibrio delle vacche ad alta produzione lattea, o quelle già arrivate al terzo parto o in prossimità del parto.
  • Selenio: l’integrazione della dieta con selenio contribuisce a diminuire la frequenza di problematiche ginecologiche post partum quali metriti, ritenzioni di placenta, cisti ovariche. L’attività immunomodulatrice del selenio e le sue proprietà antiossidanti rappresentano un grande vantaggio, in quanto stimola il sistema immunitario ed ha una azione antiossidante, essenziale per la produzione delle cellule linfatiche; agisce inoltre come protettore del sistema cardiovascolare.

L’addizione alla dieta della bovina comporta un innalzamento di questo oligoelemento nel colostro e successivamente anche nel latte, quindi anche nel vitello. A livello mammario il selenio favorisce l’attivazione della glutatione perossidasi ubicata nel citoplasma, che è considerato un enzima d’emergenza in quanto è in grado di prevenire gli effetti dannosi legati ad uno stress ossidativo quali, ad esempio, le mastiti; infatti la glutatione perossidasi è implicata in alcuni eventi fisiologici come la regolazione della produzione delle citochine pro-infiammatorie (IL-1, IL-6, TNF), indicate fra i principali fattori causali del così detto “stress da malattia”.

  • Corretto bilanciamento minerale ed apporto in forma altamente assorbibile di calcio-fosforo e magnesio: per promuovere la contra- zione uterina ed aumentare l’assorbimento del calcio presente negli alimenti e la sua mobilizzazione dalle ossa; prevenire il rischio di collasso puerperale, ritenzione placentare, dislocazione dell’abomaso, edema mammario e problemi al parto, aumentando inoltre l’assunzione di sostanza secca e la produzione di latte;
  • Lieviti essiccati (Zimoyeast): stimola l’attività microbiotica ruminale con conseguente prevenzione di problemi digestivi e metabolici nell’immediato post-parto, stabilizza il pH ruminale e stimola i batteri utilizzatori di fibra;
  • Polvere di carruba: per un alto grado di appetibilità.

Istruzioni per l’Uso:

Miscelare accuratamente, in aggiunta alla razione giornaliera/mangime completo, kg 1-1,2 per 100 kg, pari a circa g 100-120 per capo al giorno.