EPATO GEST

Mangime complementare minerale per vacche da latte in asciutta.
Coadiuvante per la protezione epatica e rapida ripresa nel post-parto.

linea: Maxi per Bovini

Specie: Bovini

CONFEZIONE: Sacchi da 25 kg

Tipologia: Polvere

conservazione: Temperatura Ambiente

somministrazione: Miscelare al mangime

disponibilta’: Disponibile

depliant: Disponibile on-line e cartaceo

DEPLIANT TECNICO/COMMERCIALEPER ACQUISTARE CHIAMA IL 0125 731105 DR. LAURA PRUNOTTO

Il Prodotto:

MAXI EPATO GEST è il prodotto completo per l’asciutta che fornisce l’integrazione corretta in questa fase molto importante, poiché avrà grande influenza sul successivo ciclo produttivo e riproduttivo.
Apporta:

  • Vitamine protette: favoriscono la ripresa funzionale delle ovaie e dell’utero (involuzione uterina), riducono l’incidenza di ritenzioni placentari;
  • Provitamina (Beta-carotene): assicura, rispetto alla Vitamina A, un’azione ritardo ma più duratura nel tempo.
  • Autolisato essiccato di lievito: esalta l’attività epato-protettrice prima del parto; – Corretto bilanciamento minerale ed apporto in forma altamente assorbibile di calcio-fosforo e magnesio: per promuovere la contrazione uterina ed aumentare l’assorbimento del calcio presente negli alimenti e la sua mobilizzazione dalle ossa; prevenire il rischio di collasso puerperale, ritenzione placentare, dislocazione dell’abomaso, edema mammario e problemi al parto, aumentando inoltre l’assunzione di sostanza secca e la produzione di latte;
  • Lieviti: stimolano l’attività microbiotica ruminale con conseguente prevenzione di problemi digestivi e metabolici nell’immediato post-parto, stabilizzano il pH ruminale e stimolano i batteri utilizzatori di fibra;
  • Lecitina: indispensabile per l’apporto di acido fosforico, colina, acidi grassi, glicerolo, glicolipidi, trigliceridi e fosfolipidi.

Azioni coadiuvanti degli Ingredienti:

  1. sfera genitale e fertilità dopo il parto: miglioramento della ripresa ovarica
  2. mantiene alta l’ingestione e quindi la prevenzione di acidosi (laminiti e lesioni allo zoccolo), chetosi e steatosi epatica; mantenimento di una buona condizione corporea post-parto
  3. i minerali prevengono l’ipocalcemia (rapporto Ca/P 1:2) e le correlate patologie (collasso, dislocazione dell’abomaso, ritenzione placentare ed insufficiente involuzione uterina)
  4. vitamina E/Selenio: contribuiscono a preparare la mammella alla lattazione, ad abbassare il livello di cellule somatiche e i rischi di mastite e ad aumentare i livelli di vitamina E/Selenio nel sangue del feto (prevenzione della miodistrofia) e nel colostro
  5. preparazione del tratto digestivo al tipo di razione distribuita nella lattazione, con aumento della digeribilità della fibra e produzione di aminoacidi da parte dei microrganismi ruminali
  6. miglioramento del contenuto in grasso e proteina del latte delle vacche fresche
  7. sviluppo adeguato del feto, grazie alla corretta mobilizzazione di calcio
  8. vitamine e microelementi chelati stimolano lo status immunitario.

Istruzioni per l’Uso:

Miscelare accuratamente alla razione giornaliera/mangime completo, in ragione di kg 1 per 100 kg, pari a circa g 100 per capo al giorno.