AMINO EXTRA

Mangime complementare in polvere idrosolubile contenente un pool di L-aminoacidi da autolisato essiccato di lievito e polipeptidi a catena corta.
Per bilanciare carenze amminoacidiche e per perfezionare le diete.

linea: Speciali per Bovini

Specie: Bovini

CONFEZIONE: Fusti da 25 kg

Tipologia: Polvere

conservazione: Temperatura Ambiente

somministrazione: Miscelare al mangime

disponibilta’: Disponibile

depliant: Disponibile on-line e cartaceo

DEPLIANT TECNICO/COMMERCIALEPER ACQUISTARE CHIAMA IL 0125 731105 DR. LAURA PRUNOTTO

Il Prodotto:

AMINO EXTRA è un mangime complementare contenente L-aminoacidi da autolisato essiccato di lievito nella giusta proporzione per poter copri- re il fabbisogno azotato. AMINO EXTRA è ottenuto da processi di idrolisi enzimatica e permette di distribuire miscele di aminoacidi in forma rapidamente assimilabile (forma levogira), totalmente assorbibili dall’organismo. Non contiene aminoacidi di origine animale. Come supporto agli aminoacidi, un complesso di polipeptidi a corta catena, accelera la sintesi proteica. Con l’uso di AMINO EXTRA si ha un più elevato indice di utilizzazione degli aminoacidi, dovuto alla maggiore velocità di assorbimento; inoltre una maggiore quantità di proteine viene assimilata per unità di tempo e a parità di consumo energetico si ha un risparmio sul lavoro digestivo che avviene in tempi più ridotti. È aromatizzato (serve anche come aroma per il mangime).

Indicazioni:

Si utilizza per bilanciare e perfezionare i livelli aminoacidi della dieta; per apportare fattori proteici prontamente assimilabili in particolari periodi di allevamento; per supplire a carenze amminoacidiche o facilitarne l’assorbimento da parte dell’organismo animale. Inoltre la distribuzione di alcuni aminoacidi (cisteina, glicina, ecc.) favorisce i processi di disintossicazione; pertanto è indicato in tutti gli animali da allevamento nei casi di: surmenage, convalescenza, stati di stress in genere; inoltre è un attivatore della flora batterica ruminale. Come disintossicante è particolarmente indicato nel vitello a carne bianca in fase di finissaggio.

.

Istruzioni per l’Uso:

Miscelare accuratamente alla razione giornaliera di latte ricostituito, o di mangimi liquidi o in polvere, g 50-100 per 100 kg, sulla base dei seguenti protocolli d’utilizzo:

  • Vitelli da latte: 1-2 g per capo al pasto per periodi di 15-20 giorni e ultimi 30-40 giorni;
  • Vacche da latte: come attivatore della flora batterica ruminale: 10 g per capo al giorno nei primi 70-100 giorni di lattazione, oppure 5 g per capo al giorno da usare in continuazione;

AVVERTENZA:

Il prodotto è altamente igroscopico. Richiudere la confezione dopo ogni prelievo.