BLUE ROYALE

Mangime complementare per specie suinicole.
Propionato d’ammonio ed acido propionico in soluzione acquosa.
Antialghe, Antibatterico, Antimuffa.

linea: Conservanti per Suini

SPECIE: Suini

CONFEZIONE: Taniche da 10 kg

Tipologia: Liquido

conservazione: Temperatura Ambiente

somministrazione: In aggiunta ai mangimi

disponibilta’: Disponibile

depliant: Disponibile on-line e cartaceo

DEPLIANT TECNICO/COMMERCIALEPER ACQUISTARE CHIAMA IL 0125 731105 DR. LAURA PRUNOTTO

Il Prodotto:

I mangimi liquidi distribuiti agli animali possono essere un substrato organico per la proliferazione batterica e algale, specialmente negli allevamenti intensivi e in certi periodi dell’anno. Tale inquinamento secondario può generare problemi sanitari all’interno dell’allevamento che ovviamente si ripercuotono sia sulla compromissione del benessere animale che sulle performance produttive.
BLUE ROYALE aiuta a risolvere il problema di tali contaminazioni nei prodotti liquidi.
BLUE ROYALE è costituito da ingredienti che hanno azione coadiuvante il ripristino delle buone condizioni nei prodotti liquidi.
BLUE ROYALE, a differenza di antibatterici, composti chimici o disinfettanti, non è corrosivo per gli impianti, non è tossico per gli animali e può essere usato dagli operatori con assoluta tranquillità.

Indicazioni:

I componenti di BLUE ROYALE hanno un’azione antifungina e antibatterica nei mangimi complementari/prodotti liquidi.
BLUE ROYALE si può usare da solo nella quantità base nella gestione periodica settimanale o quindicinale, per il controllo delle muffe, delle alghe e delle cariche batteriche indesiderate e per garantire la pulizia degli impianti di distribuzione: vasconi di raccolta, autoclavi, tubature, abbeveratoi ecc.
Si può usare da solo in quantità elevate per 2 – 3 giorni per contribuire all’appianamento dei problemi di origine batterica o fungina presenti nell’allevamento.
Si può usare in quantità molto basse in associazione ai normali trattamenti antibiotici e/o vitaminico nutrizionali per evitare che i prodotti stessi o i loro supporti possano creare problemi di proliferazioni batteriche o fungine (tipo alghe o altro) tali da otturare, anche parzialmente, gli abbeveratoi compromettendo a volte il buon esito dei trattamenti eseguiti.

Istruzioni per L’uso:

Miscelare accuratamente al mangime completo (solido o liquido) secondo il seguente schema:

  • g 50 – 100 per 100 kg/L;
  • g 50 per 100 kg/L un giorno alla settimana usato in continuazione;
  • g 100 per 100 kg/L per 2 – 3 giorni in caso di gravi problemi;
  • g 10 per 100 kg/L in continuazione oppure associato ai trattamenti antibiotici e/o vitaminici;